© Humu
LA COSPIRAZIONE DELLA SPERANZA 2364 giorni fà
Ti chiedo un minuto per leggere questo invito.
Forse già starai pensando che sono l’ennesimo individuo invadente che si permette d’importunarti e tra qualche riga è probabile che troverai la mia proposta oltremodo presuntuosa… se non folle.
In effetti sono qui a proporti di partecipare ad una cospirazione.
Calma! Non ti chiedo di compiere azioni criminose, di inviare denaro, di fare, comprare o sottoscrivere alcunché… e nemmeno di rinunciare ad altri eventi, spostarti in un luogo, collegarti al computer…
 
Puoi essere presente in questo evento rimanendo in  qualsiasi parte del Mondo ti troverai alla mezzanotte del 31 dicembre 2011 sintonizzando la tua mente,
per il tempo di un unico respiro, con la Cospirazione della Speranza.
 
Allo scoccare della mezzanotte brinda, balla, canta, abbraccia i tuoi cari,
oppure stai in solitudine… e nello stesso tempo regaliamoci questa piccola esperienza: inspira ed espira profondamente pensando intensamente alla cosa o al valore in cui credi di più. In quell’istante ti chiedo di non pensare a problemi o preoccupazioni: immagina qualcosa o qualcuno che desideri veder crescere nell’immediato futuro.
Altre persone (me compreso), che non conosci e non conoscerai mai direttamente, inspireranno ed espireranno insieme (cospirare deriva proprio da con-spirare: respirare assieme) evocando nello stesso momento, con te, la loro più grande speranza.
Perciò è la Cospirazione della Speranza.
 
Ti chiedo, se vuoi, di scrivere il pensiero che hai fatto e mandarmelo col mezzo per te più comodo: sms, mail, facebook (ti prego di concentrare anche questo nel tempo di un respiro: tre, quattro parole al massimo).
Realizzerò un’opera utilizzando tutte le speranze ed i desideri (assieme ai nomi o pseudonomi di coloro che li vorranno fornire) che mi perverranno entro la mezzanotte del 3 gennaio.
Mi impegno a realizzare questo progetto e a comunicarti dove sarà esposto entro la fine del prossimo giro che la Terra avrà compiuto intorno al Sole (quella frazione del nostro tempo che chiamiamo convenzionalmente anno).
 
Per me la speranza è  la capacità che tutti possediamo di credere alla potenzialità:
è quel potere straordinario che ci permette di guardare un seme e di vederci dentro, oltre a tutte le insidie che lo minacceranno, l’immenso albero che diventerà.
 
Attendo di nutrirmi anche delle tue speranze
 
Con fiducia ed affetto
GRAZIE!
 
humu
 
 
CONTATTI
 
SMS: 338 1917845
MAIL: humu@libero.it
INTERNET: www.humu.it
FACEBOOK: claudio humu bizzotto



qhmHsvKRlCQBU
02/03/2012 17:52


Hai ragione. Ho smrepe pensato che fosse pif9 virtuoso avere un'etica pur essendo atei che non credenti. Mi suona molto meschino comportarsi a modo perche9 c'e8 un essere grande e potente che alla fine della tua vita ti fare0 menare per l'eternite0 se non sei stato bravino .Ah, a mia madre, preoccupata per il mio pastafarianesimo, ho detto che se c'e8 un paradiso e se lei ci finire0 dentro, dovrf2 per forza esserci anch'io, altrimenti che paradiso sarebbe per lei? Apparentemente l'ho convinta :-)
nik
05/01/2012 11:40


Speranza=guardare un seme e vederci dentro. Questo mi capita da sempre, un bellissimo pensiero che in questo momento in cui la vita mi risulta difficile e con tanti ostacoli mi fa vedere una luce che avevo dimenticato.
grazie, nicoletta
stefy
03/01/2012 17:05


nonostante la crisi economica che ci dovrebbe terrorizzare e bloccare, nonostante la tanto pubblicizzata "fine del mondo" io spero e fortemente desidero che entro la fine dell'anno 2012 diventer madre.

Scrivi un commento

Nome

Email

Url